Home > Dalla passione al lavoro > Stefano Santangelo, il designer che ama gli animali

Stefano Santangelo, il designer che ama gli animali

stefano santangelo

I gioielli Jack & Co hanno qualcosa di speciale, basta guardarli e ci si accorge che sono stati realizzati con passione ed entusiasmo. La collezione di gioielleria, nata nel 2012, oggi è diffusa in Italia attraverso circa 500 punti vendita. Ad ispirare il design semplice e al tempo stesso sofisticato di questi gioielli in argento sono stati Lenny e Colette, i due Jack Russell dai quali il direttore creativo nonchè amministratore delegato di Jack & Co, Stefano Santangelo, non si separa mai.

 Stefano, trentanove anni, oltre ad avere una solida esperienza nel settore commerciale, possiede grandi doti comunicative e una passione autentica per la moda. L’intuizione vincente è venuta proprio dai suoi due amatissimi amici a quattro zampe, che inconsapevolmente hanno ispirato il progetto.

“Avevo in mente da tempo di creare una linea di gioielli in argento, un materiale prezioso, ma dall’appeal facile. Volevo che fossero delicati e raffinati, ma ad un prezzo accessibile. Poi mi è venuto in mente di legare il prodotto alla positività dei miei cani, ho voluto dare spazio alla loro storia”, racconta Stefano, intervistato da una nota rivista femminile.

“Con lo staff creativo dell’azienda ho realizzato una serie di ciondoli portafortuna. Il primo è un cane di razza Jack Russell, poi abbiamo aggiunto altri sedici soggetti che animano tutte le creazioni”, aggiunge.

Gli obiettivi della Jack & Co sono abbastanza ambiziosi: le sei linee complete di bracciali, orecchini, bracciali puntano ora a conquistare il mercato internazionale.

L’amore per gli animali è il leit motiv dell’attività imprenditoriale di Stefano Santangelo, che ha stretto una collaborazione speciale tra la sua azienda e la Onlus “Amoglianimali”. In particolare, il designer ha creato un paio di orecchini in argento placcato oro rosa, acquistabili solo via web.

Il ricavato delle vendite sarà devoluto interamente al progetto “Fai la cuccia giusta”, per la realizzazione di rifugi per cani che sono in attesa di essere adottati.

Cristiana Lenoci 

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*