Home > Idee innovative > Perchè questo Blog

Perchè questo Blog

Immagine

In un periodo in cui la maggior parte delle persone si lamenta per i soldi che non bastano mai, la giustizia che non funziona come dovrebbe, la disoccupazione che ha raggiunto livelli storici, l’aumento degli episodi di criminalità, abbiamo pensato che ci vuole una boccata di ossigeno. Ci piace pensare che voi, come noi, possiate trovare in questo blog che raccoglie storie di “ordinaria” positività lo stimolo giusto per vivere con più ottimismo ed entusiasmo.

Nonostante i telegiornali e i siti web preferiscano imbottirci di cronaca nera, malasanità e politica scorretta, il mondo è pieno di gente che ogni giorno vince le piccole e grandi battaglie della vita, realizzando aspirazioni o desideri, raggiungendo traguardi importanti, sconfiggendo malattie e superando problemi di ogni tipo.

E’ di queste persone che vogliamo parlare, raccontando le storie di chi oggi, guardandosi indietro, può esclamare: “io ce l’ho fatta“. Pensi di avere qualcosa di bello da raccontare?

Conosci qualcuno che ha una storia originale e positiva da comunicare agli altri? Puoi scrivere una e-mail alla Redazione di Io ce l’ho fatta (iocelhofatta@libero.it) e noi provvederemo a contattarti per un’intervista. Da oggi cominciamo questa nuova avventura insieme, e di sicuro ci divertiremo tanto.

Cristiana e Daniele

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*