Home > Scelte di vita > Mister Mondo 2014: ho conquistato il titolo con grossi sacrifici

Mister Mondo 2014: ho conquistato il titolo con grossi sacrifici

Mister-Mondo-20142

Ha battuto altri 45 concorrenti in gara altrettanto avvenenti e si è aggiudicato l’ambito titolo di “Mister Mondo 2014”. Si chiama Nicklas Pedersen, è nato a Brondby (Copenhagen) ventitré anni anni. La finale del concorso di bellezza maschile si è svolta a Torquay (Devon) presso il Riviera International Conferenze Centre. L’uomo più desiderabile del mondo, il danese Nicklas, è un falegname ed sentimentalmente impegnato.

Per ottenere il fisico perfetto che il concorso richiedeva il ragazzo ha dovuto lavorare intensamente, allenandosi con continuità e seguendo una dieta rigorosa. “Nessun dolce, niente cioccolato e neppure un piccolo gelato: è stato davvero difficile”, ha dichiarato. Nel periodo prima della competizione, per circa quattro mesi, si è fatto seguire passo dopo passo da un personal trainer. I risultati sono arrivati, eccome.

Gli addominali di Nicklas sono passati al vaglio dei giudici che non hanno avuto niente da ridire, anzi ne hanno apprezzato la perfezione. “Dopo aver vinto, quando tutto era finito, ho proprio sentito il bisogno di mangiare le cose a cui avevo dovuto  dire no per quattro lunghi mesi!”, ha aggiunto il vincitore. Anche per lui, come per le donne, vale l’antico detto: “Se bello vuoi apparire, un po’ di male devi soffrire”. In questo caso, qualche sacrificio ha portato ad una bella (e meritata) vittoria. Auguri Nicklas!

Cristiana Lenoci

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*