Home > Idee innovative > E.L. James: da casalinga a scrittrice di bestseller

E.L. James: da casalinga a scrittrice di bestseller

Immagine

Quanti di noi hanno un libro chiuso nel cassetto che aspetta di essere pubblicato? Tanti, troppi sono in Italia gli autori che vorrebbero far conoscere le proprie opere ma non trovano il modo giusto per farlo. E.L. James è una scrittrice britannica che ha scalato in pochissimo tempo le vette del successo, grazie ad un’intuizione geniale: scrivere un libro erotico.

E così ha pensato ad una trilogia, “Cinquanta sfumature di”, una storia appassionante di amore, sesso, intrighi e sottomissione. Sì, perché la bravura di James sta nell’affrontare in maniera leggera argomenti che il più delle volte rappresentano un tabù, sia per gli uomini che per le donne.

Il primo libro, pubblicato nel 2011, si intitola “Cinquanta sfumature di grigio”, seguito l’anno dopo da “Cinquanta sfumature di nero” e “Cinquanta sfumature di rosso”. Il Time Magazine ha incluso la scrittrice nell’elenco delle “cento persone più influenti del mondo”: i libri della James hanno venduto milioni di copie, sono stati tradotti in 37 Paesi diversi, superando di gran lunga il fenomeno letterario di Harry Potter. “Cinquanta sfumature di grigio” sta per diventare un film.

L’autrice ha seguito passo dopo passo la trasposizione cinematografica delle pagine dei suoi libri. In una recente intervista ha dichiarato di essere preoccupata per la resa del film, visto che ha dovuto tagliare e ridimensionare alcuni episodi per adattarli alle esigenze della pellicola.

Inizialmente E.L. James era restia a vendere i diritti del libro per realizzare un film, ma poi si è detta: “Sono una donna di mezza età che fa la scrittrice: quando potrebbe ricapitarmi di ricevere una proposta da Hollywood?”. E pensare che la scrittrice non si aspettava di diventare protagonista di un successo letterario di portata planetaria, visto che la sua trilogia ha venduto oltre quattro milioni di copie. Ancora incredula ma soddisfatta, la James si gode il successo.

Intanto i romanzi da lei scritti sono letti con piacere dalle donne di qualsiasi età. Ma anche gli uomini non disdegnano di leggerli. Scrivere un libro erotico è un gesto coraggioso, poiché il rischio è quello di cadere nella pura e semplice volgarità. Niente di tutto questo succede nei libri di E.L. James, piacevoli da leggere e stuzzicanti da immaginare. Autori e autrici esordienti, non è forse il caso di osare un po’ di più se volete attirare l’attenzione del pubblico?

Cristiana Lenoci

Avete pubblicato un libro o è ancora nel cassetto? Raccontateci la vostra esperienza!

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

3 commenti

  1. Secondo me il primo libro è stato coinvolgente, gli altri due un pò meno….certo nell’immaginario delle donne tutte vorrebbero il Christian del libro! Mah! E comunque io non andrei a vedere il film, meglio rimanere con costruzione individuale del personaggio e della storia.

  2. L’autrice, secondo il mio parere, è riuscita a creare un romanzo leggero, travolgente e di cui tutti, nel bene e nel male, hanno parlato. Il passaparola e i diversi social network hanno decisamente avuto un ruolo importante nella vendita del libro. I primi due libri hanno avuto un finale che hanno spinto i lettori ad attendere il seguito, e il terzo ci ha dato l’atteso “happy ending”. A me la trilogia è piaciuta tutta, ma se dovessi dare una preferenza direi sicuramente meglio il primo e il terzo, rispetto al secondo.Di solito i film non riescono quasi mai a trasmettere le stesse sensazioni che la copia cartacea da, ma visto il successo mondiale di questo libro, sicuramente la realizzazione cinematografica di questa trilogia avrà lo stesso risultato.

  3. Ho letto il primo libro e iniziato il secondo che dopo poche pagine mi ha annoiata perchè le parti si erano chiaramente invertite lui il sottomesso lei dominatrice……Troppo scontato e noioso,lui troppo perfetto per essere vero cmq un libro che si legge specialmente per la curiosità che ha suscitato in tutte le donne.Il film si vorrei vederlo ma giusto per trascorrere una serata diversa in compagnia di care amiche…

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*