Home > Storie dal mondo > Nonnina realizza il sogno di vedere l’oceano prima di morire

Nonnina realizza il sogno di vedere l’oceano prima di morire

Nonnina si bagna nell'Oceano Pacifico- fonte foto Reddit.com

Nonnina si bagna nell’Oceano Pacifico- fonte foto Reddit.com

“Qualcosa di semplice come l’Oceano è in grado di trasformare la vita delle persone, anche quelle che ne hanno viste tante come mia nonna”. Così scrive “Ecost”, un utente del sito Reddit.com, che raccoglie tendenze e storie da tutto il mondo. Il giovane racconta in poche righe il sogno della sua dolce nonnina, che ha chiesto, prima di essere ricoverata in un istituto di cura per anziani, di poter immergere i piedi nelle acque dell’Oceano Pacifico. In realtà sembra una banalità, ma questa storia molto tenera fa capire quali siano i desideri di chi si trova a vivere gli ultimi giorni della propria vita. L’anziana, come documenta la foto, si mostra contenta di bagnarsi un po’ sulla riva della spiaggia di Laguna Beach, nota per essere la meta preferita dai surfisti di tutto il mondo.

La donna è sorridente, sembra una bambina entusiasta che vede per la prima volta il mare e le viene concesso di entrarvi. Prima di tornare a casa, la nonnina è rimasta a prendere un po’ di sole e a respirare l’aria pura. A chi ha fatto notare nei commenti alla foto che forse non era il caso di far vedere la donna con il catetere in bella mostra, il nipote ha risposto: “Ho pensato che ritoccare la foto con Photoshop non avrebbe avuto senso: mia nonna era felice lì, in quel momento, e tutto il resto non conta”. Viene da pensare quanto basti poco per rendere felice una persona cara. Ricordiamocelo spesso.

Articolo realizzato da Cristiana Lenoci

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook11
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*