Home > Io Penso Positivo > L’albero di Giada: ecco perché bisogna procurarsela per il nuovo anno

L’albero di Giada: ecco perché bisogna procurarsela per il nuovo anno

Per Capodanno ognuno di noi si augura di poter incrementare le entrate di denaro e raggiungere una certa stabilità economica. Certo i soldi non danno la felicità, per questo l’ideale è augurarsi (e augurare) l’energia positiva e la fortuna in tutti i settori della vita.

Uno dei regali più graditi di questo Natale è stata una pianta, l’Albero di Giada, conosciuta anche con il nome di “crassula ovata”. Secondo un’antica tradizione cinese, sarebbe una fonte di ricchezza e fortuna per chi la tiene in casa. È infatti conosciuta anche con il nome di “Pianta dei Soldi”.

Pare che questa pianta riesca a sprigionare vibrazioni positive nei riguardi della persona a cui si regala e nell’ambiente in cui viene tenuta (casa o ufficio).

Si tratta di un arbusto ramificato, capace di superare anche 1 metro di altezza. Le sue foglie sono tonde, carnose, di colore verde scuro e i fiori sono invece bianchi o rosa, a forma di stella.

Secondo l’antica disciplina giapponese del Feng Shui, piante e fiori hanno una capacità eccezionale di attrarre energia vitale. In particolare, le piante sempreverdi irradiano energia positiva, influenzando di rimando l’uomo che vi si trova a contatto. Per queste sue capacità, l’albero di Giada è chiamato anche Pianta della Fortuna o Pianta dei soldi.

Affinchè la sua energia sia davvero efficace e duratura, bisogna però avere l’accortezza di posizionarla nell’angolo Sud-Est della casa.

Si tratta di un arbusto molto semplice da curare: gli piace il sole e non vuole essere innaffiato molto spesso. In inverno non necessita di grandi quantità di acqua e in estate va irrigato solo quando il terreno è asciutto. Può essere riprodotto per talea. Se curato bene, avrete la possibilità di godere delle sue carnose foglie verdi per tutto l’anno e, durante l’arrivo dell’inverno, dei suoi meravigliosi fiori a grappolo.

Buon 2020 a tutti voi!

 

 

 

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*