Home > Storie dal mondo > Danila: avevo il Parkinson, ora conduco una vita normale

Danila: avevo il Parkinson, ora conduco una vita normale

Danila e il Parkinson-fonte foto: corriere.it

Danila e il Parkinson-fonte foto: corriere.it

“Con la mia testimonianza voglio insistere sulla forza delle donne. Ho sempre creduto che ne sarei uscita, non ho mollato e ho vinto”. Sono le parole di Danila, 51 anni di cui diciassette vissuti nella malattia. All’improvviso, all’età di 32 anni, mentre aspettava la sua seconda bambina, Danila viene colpita da una forma violenta di “Parkinson”, che però inizialmente i medici non riuscirono a diagnosticare con esattezza. “Alla sera mi addormentai bene come sempre, ma al mattino la gamba non reggeva più”.

La patologia di Danila venne scambiata per sclerosi multipla o distrofia muscolare. Solo dopo diciassette anni, al Besta di Milano, dove lei ha insistito di volersi rivolgere dopo aver visto in tv una persona che raccontava gli stessi suoi sintomi, un test svelò che si trattava di Parkinson genetico, una forma che colpisce in particolare le persone al di sotto dei 40 anni. Da allora finalmente Danila cominciò a riprendersi grazie ai farmaci e alla sua straordinaria forza di volontà. “Ho vissuto diciassette anni pazzeschi. Pur di continuare a lavorare part-time in ospedale, mi recavo lì con bastone e stampelle. In quegli anni mi sono anche separata, ma di questo non do tutta la colpa a mio marito. La cosa più difficile era sostenere la compassione della gente: venivo vista come una handicappata, non solo nel corpo, ma anche nel cervello. Venivo guardata come un sacco di spazzatura, e questo è davvero umiliante per una donna”, racconta Danila.

Ora lei ha vinto la malattia, e finalmente conduce una vita del tutto normale. “Quando ero malata ho dovuto rinunciare ai tacchi e ai capelli lunghi perché non riuscivo a pettinarli. Ora sono tornata a lavorare a tempo pieno, esco la sera, ho due figli ormai grandi che per fortuna non hanno ereditato il gene della malattia. Una grande donna, Danila, coraggiosa e amante della vita, nonostante le difficoltà. Un esempio di vita che ci è piaciuto proporre a voi lettori di Iocelhofatta.com in vista della Festa della Donna.

Articolo realizzato da Cristiana Lenoci

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*