Home > Idee innovative (pagina 3)

Idee innovative

Home restaurant, come aprirne uno

Home restaurant- fonte foto: il Sole24Ore

In tempi di sharing economy, quella degli home restaurant non è che una delle tante tipologie dell’economia della condivisione che sta ormai spopolando sia in America che nei Paesi europei. Le cene in casa vengono organizzate tra perfetti sconosciuti, che contribuiscono alla spesa con l’obiettivo di condividere con i proprietari ...

Continua a leggere »

Nicoletta: da archeologa ad artista del riciclo

Creazioni Scopex-fonte foto: Nicoletta Scopece-

Gli artisti hanno un quid che li distingue, un modo di fare che non passa inosservato, un atteggiamento verso la vita che li rende sognatori ma al tempo stesso grandi portatori di novità ed entusiasmo. Abbiamo conosciuto Nicoletta Scopece di Foggia durante una Festa dedicata alle Autoproduzioni e ci ha ...

Continua a leggere »

Bill Gates: gli escrementi possono diventare acqua potabile

Bill Gates- fonte wired.com

Un’idea a dir poco rivoluzionaria, quella che è venuta di recente a Bill Gates. Nel suo blog ufficiale il fondatore di Microsoft ha esposto il progetto della costruzione di un macchinario in grado di trasformare le feci e le urine umane in acqua potabile ed elettricità. Si tratta di un’invenzione ...

Continua a leggere »

Alessandra: ecco come aiuto le mamme con Bimbi Abordo

Alessandra e le sue bimbe. Fonte: A.F.

Ci sono dei momenti, nella vita, in cui bisogna reinventarsi con coraggio ed entusiasmo. E’ quello che ha fatto Alessandra Farano, trentottenne, mamma di due bambine (Giorgia e Greta) di Cerignola (Fg). L’abbiamo incontrata scoprendo con piacere che, nonostante la crisi economica e i tanti problemi di ogni giorno, ci ...

Continua a leggere »

Riciclo e riuso, ecco come diventano un business

Riciclo e riuso possono diventare un business

 Lo hanno sperimentato alcuni piccoli produttori, che si sono inventati un vero e proprio business delle camere d’aria in tutta Italia, realizzando pellame da materiali di scarto provenienti da sfasciacarrozze. Queste piccole ed innovative realtà imprenditoriali sono presenti a Torino, Verona e Siena.  Luca Bellaccini, senese, ha trovato una valida ...

Continua a leggere »

A Milano primo ristorante solidale italiano

ristorante Ruben: fonte foto: goodmorningmagazine.wordpress.com

  Il locale, che è aperto ufficialmente dal 27 Ottobre 2014, non ha le sembianze di una qualsiasi mensa solidale, anzi: è strutturato come un ristorante a tutti gli effetti, adatto a far sentire a proprio agio chiunque ci entri. L’ideatore è l’imprenditore italiano della ristorazione collettiva nonché ex allenatore ...

Continua a leggere »

Salvatore Russo e le sue Molecole di Puglia: ecco lo spot

Noi di Iocelhofatta.com abbiamo già conosciuto Salvatore Russo, giovane imprenditore di Cerignola (Fg) che ha realizzato un interessante sito e-commerce di prodotti tipici del territorio, chiamato Molecole di Puglia (www.molecoledipuglia.com). Da quando lo abbiamo intervistato è trascorso un po’ di tempo, e intanto ha proseguito nella sua attività inventandosi nuove ...

Continua a leggere »

Come aprire un’impresa on the road

Impresa on the road

Non stupisce più vedere, ad ogni angolo di strada, ape car allestite come bar, furgoni come boutique e camioncini come paninoteche. Si tratta della versione itinerante di mercati e negozi, più snelli, pratici e dai costi più bassi. Cosa serve per aprire un’impresa on the road? Ecco i consigli, le ...

Continua a leggere »

Social street, a Bologna il primo esperimento

Social street di Bologna

In un’epoca come questa in cui sembra essere tutto virtuale, è importante diffondere realtà in grado di creare aggregazione sociale, comunicazione e mutuo soccorso tra persone in carne ed ossa. Con questo spirito sono nate le “social street”, comunità di persone che utilizzano  i social network per creare rapporti tra ...

Continua a leggere »

A Roma è nato il primo bar del tempo

Il Bar del Tempo

E’ nato a Roma il primo bar del tempo. Un’idea sicuramente originale e unica al mondo, visto che in questo bar il conto da saldare non è in base a ciò che si consuma ma in base al tempo che i clienti vi trascorrono. Per intenderci, caffè e cornetto a ...

Continua a leggere »