Home > Dalla passione al lavoro

Dalla passione al lavoro

Nel cuore di Roma con Irene Ranaldi e Ottavo Colle

Invece di cambiare la realtà, a volte basta semplicemente modificare il punto di osservazione. In quest’ottica anche le città e le metropoli più caotiche possono acquisire un’identità diversa e più piacevole per chi vive dall’interno le loro dinamiche. Una cosa è certa: oggi le città devono essere osservate e raccontate ...

Continua a leggere »

Chi è cosa fa il Consulente d’immagine

Chi è il consulente d'immagine

Negli ultimi anni quest’attività professionale molto interessante ha avuto una certa diffusione grazie a testate giornalistiche, tv e social. Non tutti però conoscono le caratteristiche e le potenzialità del Consulente d’immagine, una figura professionale che fornisce un servizio finalizzato a migliorare l’aspetto attraverso il modo di vestirsi, di muoversi e ...

Continua a leggere »

4Agosto.com il blog dedicato al matrimonio

Sono poche le persone che fanno davvero un lavoro che gli piace, e sicuramente sono molto fortunate. Il magnate dell’informatica Steve Jobs, in un suo famoso discorso, ha detto: “ L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai”. In questa semplice frase c’è tutta la profondità ...

Continua a leggere »

Luciana & Roberta: Boblu e il fascino della carta riciclata

Scrivere è una passione e resta tale anche nell’era della tecnologia e del pc. Per chi ama la scrittura esiste un intero mondo fatto di accessori come agende, quaderni, taccuini che contribuiscono a rendere il gesto di scrivere ancora più elegante e appassionato. Qualche giorno fa leggevo un articolo dal ...

Continua a leggere »

“Tutti i segreti del Tortello Cremasco. Non c’è la zucca”: un libro per raccontare il piatto principe di Crema

foto autrici Radaelli - Andreini

Un solo piatto, innumerevoli declinazioni. Il Tortello Cremasco è un’istuzione a Crema, una prelibatezza unica in Italia per gusto, originalità e composizione. Un micro-universo ricco di sfaccettature, saldamente ancorato alla tradizione del territorio ma che negli anni è stato sapientemente reinterpretato. Amato e odiato per il suo sapore dolce, assolutamente ...

Continua a leggere »

Chi sono e come si diventa nomadi digitali

Cominciamo insieme un viaggio virtuale alla scoperta di nuove ed interessanti professioni: oggi parliamo dei nomadi digitali, a cui basta un pc ed una connessione Internet per lavorare in qualsiasi posto del mondo. Lo smart working, o lavoro flessibile, è finalmente legge: se il capo è d’accordo, chi lavora con ...

Continua a leggere »

Sabrina Vasciaveo: E’ l’ora del tè il suo ultimo romanzo

Da food blogger esperta di cibo & tradizione a scrittrice di romanzi il passo è stato breve. Almeno per Sabrina Vasciaveo, l’autrice del libro “Cedrospeziato” che abbiamo incontrato e intervistato qualche mese fa, in occasione della presentazione del suo primo lavoro letterario. Oggi Sabrina, giovane scrittrice originaria di Foggia, ha ...

Continua a leggere »

Nessuno è buono: il primo romanzo di Michele Sciscio

Michele Sciscio è un insegnante di Cerignola con la passione per la scrittura: ha già realizzato e pubblicato un libro di poesie ed un racconto. Come tutti gli scrittori emergenti, anche lui ad un certo punto ha voluto cimentarsi nella stesura di un romanzo. E bisogna dire che il risultato è davvero ...

Continua a leggere »

Nicola D’Andrea: questa è la Scuola che mi piace

Un giovane professore di scuola media che “sperimenta” forme nuove e moderne di comunicazione e linguaggio con i suoi alunni: abbiamo pensato di raccontare l’esperienza di Nicola D’Andrea, prof. di Cerignola (Fg) perché ci sembra davvero interessante il suo modo di “fare scuola”. Oggi si parla di docenti, alunni e ...

Continua a leggere »

Giulia Di Michele: ecco perché fotografare è un’arte

Succede spesso di guardare una fotografia e di esserne colpiti. I colori, il soggetto rappresentato, il messaggio che vuole trasmettere: sono tanti gli elementi che rendono un’immagine del tutto unica ed insostituibile. Un’immagine riesce ad entrare negli occhi e nel cuore di chi la guarda, se realizzata con passione e ...

Continua a leggere »

Marisa Maggio: da Miss Italia alla passerella di Taiwan

A 15 anni Marisa dice a sua madre di voler partecipare al concorso di bellezza “Miss Italia”. La mamma non ne è entusiasta. Vivendo in una cittadina del Sud molto tradizionalista, ha paura del giudizio della gente, sempre pronta a dire male delle ragazze che frequentano certi “ambienti”. In cuor ...

Continua a leggere »