Home > Battaglie per i diritti civili > Cani abbandonati, un bimbo raccoglie fondi

Cani abbandonati, un bimbo raccoglie fondi

Ethan Katz aiuta i cani abbandonati

Ethan Katz aiuta i cani abbandonati

Oggi vogliamo parlarvi della storia di Ethan Katz, un bambino americano di nove anni che è sempre stato appassionato di cani. Da quando poi, con la sua famiglia, ha preso in affidamento una cagnolina che ha chiamato Brookie (avendone però già adottato un altro in passato) Ethan ha deciso di fare qualcosa di più concreto per aiutare i cani abbandonati.

In accordo con la sua mamma Lisa, il bambino ha pensato di rinunciare ai regali per il suo compleanno e di raccogliere fondi da destinare all’associazione no-profit Foster City Dogs Rescue, che si occupa di salvare i cani abbandonati e cercare loro un famiglia che possa dargli affetto.

Per raggiungere il suo obiettivo Ethan ha venduto magliette online a 20 dollari l’una, e ogni giorno si collega sul sito “Booster” in cui ha avviato la raccolta per vedere quante magliette ha venduto e il relativo importo realizzato. Per il suo grande amore per i cani Ethan ha rinunciato a festeggiare il suo compleanno, a mangiare la torta e spacchettare i regalini dei suoi compagni. “L’ho fatto per i miei due cani, per il rifugio e perché amo i cani e volevo salvarne uno o due”, racconta Ethan in un video. Un gesto davvero generoso per un bambino di soli nove anni.

Da oggi e per tutta l’estate la Redazione di Iocelhofatta.com intende raccogliere storie, racconti e testimonianze di persone che hanno trovato e salvato cani abbandonati per strada prendendoli con sé o affidandoli alle numerose associazioni di volontariato che si occupano degli amici a quattro zampe in tutta Italia.

Intendiamo così dare il nostro contributo alla sensibilizzazione sul fenomeno, che in estate purtroppo si intensifica raggiungendo numeri impressionanti, dell’abbandono dei cani.

Per cominciare, oltre alla storia davvero tenera del piccolo Ethan, vogliamo mostrarvi un video realizzato per l’Associazione “Amici di Balto” di Cerignola (Fg) dal regista Giuseppe Valentino. Quelle che seguono sono immagini che fanno riflettere, e soprattutto ricordano a tutti che abbandonare un cane è un reato.

Articolo realizzato da Cristiana Lenoci

Share on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook21
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*