Home > Storie dal mondo > Cagnolina perde le zampe, ora corre con due protesi

Cagnolina perde le zampe, ora corre con due protesi

Kelly e Tara

Kelly e Tara

La storia di Tara è una delle tante di cani che vengono abbandonati rischiando di morire senza che nessuno se ne accorga. La cagnetta era stata ritrovata in uno scantinato di un ospedale in Romania, con le zampe incancrenite a causa di un avvelenamento. I veterinari che l’hanno soccorsa sono stati costretti ad amputargli le due zampe anteriori per salvarle la vita.

L’esistenza di Tara si è poi incrociata con quella di Kelly Hare, volontaria trentottenne, che ha deciso di portarla con sé nel Regno Unito. Con una raccolta di beneficenza la nuova padroncina di Tara ha trovato i soldi necessari (circa tremila sterline) per far operare il cane e applicare due protesi alle zampe, proprio come quelle dell’atleta Pistorius. Fa un certo effetto vedere un cane con le protesi, ma Tara è felicissima di correre e qua e là come fanno tutti i cani e a guardarla così contenta e sana sembra davvero un miracolo.

Conosci qualche storia del genere che riguarda cani o altri animali? Vuoi raccontare una bella storia che ha per protagonista un cane oppure un altro animale domestico? Manda una comunicazione alla Redazione, su: iocelhofatta@libero.it. Ti risponderemo appena possibile!

Articolo realizzato da Cristiana Lenoci

Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterShare on Facebook0
Autore
Cristiana Lenoci
Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*